blogo, informazione indipendente
Logo Blogosfere

Berlusconi come Mussolini? Il dubbio del Washington Post

Lunedì 7 Aprile 2008, 20:39 in Diario di

Mussolini e BerlusconiNon è andato certo per il sottile il Washington Post nella sua edizione domenicale nel lanciare un pesante paragone tra Benito Mussolini e Silvio Berlusconi in fondo pagina nella pagina dedicata agli editoriali con tanto di foto (vedi a lato) e di frasi del Cavaliere paragonate a quelle del Duce.

"Mai dire mai" è il titolo del pezzo, una summa di citazioni senza commento a parte la pungente introduzione: "'Il passato non è morto' scrisse Faulkner. 'Non è neanche passato'. Non stava parlando dell'Italia ma mentre l'Italia si avvicina alle elezioni per il sessantaduesimo governo dalla Seconda Guerra Mondiale, potrebbe averlo fatto. L'ex Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, l'uomo più ricco del paese e il primo ministro rimasto in carica più a lungo dalla caduta del dittatore fascista Bemito Mussolini è ancora in lizza".

"Berlusconi aveva solo 8 anni quando i partigiani appesero il Duce in Piazza Loreto, ma dal tono del dibattito viene da pensare che Mussolini fosse stato un suo camerata. Almeno in spirito".

Il catalogo di citazioni offre Berlusconi che si lamenta dei lacci e laccioli alla sua attività di Primo Ministro dicendo "Solo un uomo aveva potere ed era Mussolini. Tutti gli altri hanno solo avuto problemi" o ancora la minaccia di una nuova Marcia su Roma "Se non otteniamo le elezioni, penso che milioni di persone andranno a Roma a chiederle". Si passa da un Ciarrapico che indica il ritratto del Duce come "una bella cosa" ad Alessandra Mussolini, alleata di Berlusconi sottolinea il Washington Post, che ricorda come senza il Duce "non vi sarebbero stati i salari fissi, le assicurazioni nazionali ed i diritti per le donne. Nessuna grande opera architettonica e nessuna bonifica delle paludi".

11
11 commenti
11
09 Giu 2010
alle 21:46

manuela

Accentramento dei poteri, demagogia, controllo delle tv, propaganda, oscuramento delle critiche. Il nostro "premier" (ma meglio sarebbe dire duce, a questo punto) ora tenta di smantellare la magistratura e di avere via libera per cambiare la costituzione. Per me questi segni sono piuttosto chiari... Io sono italiana ma per fortuna vivo su un confine e penso che tra un paio di mesi mi trasferirò all'estero, perchè nel nostro paese tira davvero una brutta aria...

10
28 Mag 2010
alle 11:21

Virginia

Il fatto stesso che cattivix scriva  ....."o chi sa vendere meglio " , direi che la dice lunga . Io preferirei che vincesse il migliore e non chi ce la dà a bere....Berlusconi ha le televisioni e dunque sa solo vendere ;Il suo è un governo delle grandi proclamazioni ,ma i fatti  sono pochi e di pessimo gusto  . Meno male che l'ha piantata col ponte di Messina!!! purtroppo non è  il migliore; è un bugiardo . Infatti difende la famiglia, ma  ne ha due sfatte ,   se la fa con le ragazzine  , è un corruttore . In tutto il mondo ci ridono dietro.

9
15 Mar 2010
alle 11:16

Roby

Grande Andrea !!!

8
16 Mag 2008
alle 01:29

Andrea

Commento al post di Cattivix del 9 aprile 2008.

Io ho letto. E molto. Dalle tue righe si evince che tu, piuttosto, dei libri leggi solo la copertina. Il cosiddetto "ventennio" è stato un periodo in cui si è passati da un regime inetto ma tollerante ad un regime assoluto ed intollerante dove chi non si uniformava era emarginato o... eliminato. Noi invece siamo nati e vissuti nella democrazia e la diamo per scontata ed è un grave errore. Mussolini e la sua cricca di mascalzoni si sono impadroniti del potere con l'astuzia, l'inganno e la forza, liberandosi, una volta insediati, delle poche teste pensanti presenti fra le loro fila. Così come ha fatto Hitler, "usando" le SA finché gli è convenuto e poi "epurando" loro e il loro leader nella "notte dei lunghi coltelli" (sull'incendio del Reichstag non mi dilungo perché immagino saprai tutto). Mussolini può aver piantato limonaie sul Civetta e ripulito personalmente con lo spazzolino le fughe delle piastrelle dei cessi di Castellamare di Stabia... ma è stato un dittatore della peggior specie - il massimo che il nostro "essere latini" era in grado di esprimere all'epoca (i tedeschi, si sa, sono più duri) - il quale ha trascinato l'Italia nella più disastrosa delle sue guerre e sul suo capo e sul suo soltanto pesano i MILIONI di morti che ne sono seguiti. Per sua stessa ammissione, tra l'altro!

Quindi, ragazzino, prima di dire cazzate, vedi tu di leggere qualcosa: non ci sono scuse, in giro si trova di tutto e a prezzi accessibili. E prendi il vocabolario: "semplice" e "semplicistico" non sono sinonimi. E' proprio a causa dell'ignoranza di quelli come te (che - ahinoi! - in Italia sono la maggioranza) che demagoghi da quattro soldi come Berlusconi hanno potuto PRENDERE TUTTO, concedendoci come "alternativa" tipi da spiaggia come Prodi o Veltroni.

7
09 Apr 2008
alle 12:04

cattivix

caro rosso non sono la persona che dici.io sono peggio. il ventennio?leggi. ci sono state cose brutte e buone. la maggior parte erano buone, ancor oggi esistono leggi di quel periodo. non voglio fare polemica con nessuno. che vinca il migliore. o chi sa vendere meglio.

6
09 Apr 2008
alle 02:48

franco

berlusconi è un fascista aspettavate gli americani per capirlo?

comunque han fatto bene a ricordarcelo. 

5
09 Apr 2008
alle 01:13

Gianni

cattivix deve essere quel fascistello di stefano che ha cambiato nick. LOL

4
08 Apr 2008
alle 21:01

Nicola Andrucci

eh ma in America sono tutti comunisti, è risaputo

3
08 Apr 2008
alle 20:25

autores

L'importante e che non venga MAI rispettato,ricordate?

2
08 Apr 2008
alle 19:42

Massimo Brignolo

Per fortuna che c'è stato chi 'non capisce una mazza' che è venuto a contribuire notevolmente a porre fine al ventennio più buio della storia contemporanea del vecchio continente.

1
08 Apr 2008
alle 19:36

cattivix

gli americani noin capiscono una mazzq. sono un continente nuovo.possono parlare perche hanno ricchezza del resto non sanno nulla. noi europei siamo il vecchio continente questo lo devono capire gli americani.ognuno pensa a casa sua

Lascia il tuo commento

Accedi con Facebook Esci da Facebook

Attendere la pubblicazione del commento

Seguici

Iscriviti ai nostri feed rss. Leggi in tempo reale tutti i post pubblicati dal blogger!

Post in evidenza su Blogosfere